ITALIA

Borghetto: una perla lungo il Mincio

Borghetto_valeggio.jpg

Incastonato tra le provincie di Verona e Mantova e vicinissimo alle sponde del Lago di Garda si trova un piccolo paese, un tempo villaggio di mulini, oggi annoverato tra i borghi più belli d’Italia.
Borghetto è costituito da una decina di case e passeggiando tra i pochi vicoli o attraversando il ponte sembra quasi di immergesi in una fiaba di Andersen: lo scorrere lento del fiume Mincio, il rumore delle ruote dei mulini, gli alberi e il ponte visconteo che si specchiano nell’acqua conferiscono a questa piccola frazione una magica atmosfera.
Che decidiate di venire a Borghetto per un week-end in coppia o con gli amici, o semplicemente per trascorrere qualche ora lontani dal traffico cittadino, vorrei consigliarvi cosa fare, vedere e dove mangiare.
le rive del Mincio a Borgheto

Storia e tradizioni di Borghetto

Adagiato tra le colline della Pianura Padana e attraversato dal fiume Mincio, Borghetto proprio per la sua posizione strategica fu conteso da signorie quali i Gonzaga, gli Scaligeri, i Visconti, la Serenissima di Venezia, ed eserciti come l’Austria e la Francia.
Testimonianza storica è ancora oggi il Castello Scaligero con la Torre Tonda situato a Valeggio, il vicinissimo paese, e il Ponte Visconteo dove ogni anno il terzo martedì di giugno si commemora la festa del “Nodo d’amore”.
In questa tradizionale celebrazione, dopo aver assistito allo spettacolo che rimette in scena la leggenda, gli ospiti possono prendere posto in uno dei 3000 coperti allestiti su due lunghi tavoli di circa 600 metri che occupano tutto il ponte e godersi una piacevole cena (se volete partecipare vi consiglio di iscrivervi per tempo).
dormire nei mulini a Borghetto

Cosa fare

La visita di Borghetto richiede poco tempo viste le sue piccole dimensioni ma chi decide di visitarlo, in base alla disponibilità di tempo, potrà poi scegliere tra le diverse attività da fare nei dintorni.
Trovandosi lungo il Mincio i più sportivi potranno pedalare lungo la bellissima via ciclabile che costeggia il fiume e che collega Peschiera del Garda a Mantova.
Chi, invece, ama la natura non può perdere la visita al Parco Giardino Sigurtà (aperto tutti i giorni con orario continuato da marzo a novembre); un tempo proprietà agricola della famiglia Contarini, divenne Parco-Giardino a partire al 1941 quando fu acquistato dall’industriale farmaceutico Dott. Giuseppe Carlo Sigurtà.
fioritura al Giardino Sigurtà
A 18 km, per gli amanti del benessere c’è il Centro Termale Villa dei Cedri, una Spa naturale di 13 ettari immersa in un parco con piscine, laghetti e idromassaggi.
Ma in una bella giornata di sole potreste anche solo venire a Borghetto, sedervi in un bar affacciato sul fiume, sorseggiare un buon bicchiere di vino locale (siete in una zona vinicola ricca di etichette) o semplicemente rilassarvi su una panchina in compagnia di un buon libro, immersi nella natura e nel silenzio.
cucina tipica di Valeggio

Dove mangiare a Borghetto

Non potete di certo venire qui e non assaggiare i tipici tortellini di Valeggio la cui ricetta risale al XIV°.
Qui tutti i ristoranti propongono questo piatto locale, ma se devo consigliarvi personalmente i miei posti preferiti sono due, entrambi a Valeggio, a 10 minuti a piedi da Borghetto.
Il primo il “ristorante alla Borsa” si trova nel centro del Paese ed è dotato sia di varie sale interne che di un bel giardino con vista sull’antico Castello Scaligero, dove è possibile mangiare nella bella stagione. Oltre ai tipici tortellini non perdetevi i tortelli di zucca e la lasagna ai funghi porcini.
L’altro posto che mi sento di suggerirvi e che difficilmente deluderà i palati più raffinati è il “Ristorante Lepre”, anch’esso nel centro di Valeggio; propone vari tipi di tortellini e tortelli (ottimi quelli con il ripieno di funghi o di tartufi) e diverse pietanze a base di cacciagione. Anche la lista dei dolci e dei vini è ricca!

Un suggerimento per i più romantici

Volete stupire la vostra dolce metà e trascorrere una notte in un luogo insolito e romantico? A Borghetto è possibile dormire in antichi mulini del 1400!
Potrete alloggiare in diverse stanze completamente ristrutturare e arredate con gusto ma che non hanno perso il fascino di un tempo. Provare per credere!

partoforsetorno
Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.