SUD AMERICA

Jericoacoara: cosa vedere e fare

spiaggia_jericoacoara.jpg

La prima tappa del mio viaggio in Maranhao è stata Jericoacoara , a 300 km da Fortaleza!
Descriverla non è semplice, ma provate a chiudere gli occhi ed iniziate ad immaginare un piccolo paese dove le strade sono fatte di sabbia, alla vostra sinistra si innalzano alte dune e alla vostra destra negozietti, pousadas e ristoranti.
Poi davanti a voi una lunga spiaggia piena di barca di pescatori e l’oceano!
Se, infine, alzate gli occhi, nel cielo di un azzurro intenso, si alternano alla stessa velocità nuvole bianche che di continuo cambiano la luce al paesaggio circostante, e vele colorate dei kaite surf.
tramonto sulla duna di Jerico

Arrivare e alloggiare a Jericoacoara

Sono arrivata a Jericoacoara dopo parecchie ore di Jeep, prima percorrendo una strada asfaltata, poi, con la pressione delle gomme ridotta, sfrecciando veloce lungo un tratto di spiaggia deserta, proprio a ridosso del mare.
Era l’ora del tramonto e l’impatto con questa parte di Brasile è stata subito emozionante, tanto che la stanchezza del lungo viaggio intercontinentale è soffiata via insieme all’incessante vento.
Una volta qui vi consiglio di alloggiare in una delle tante pousadas che troverete vicino alla spiaggia; sono tutte molto carine e confortevoli, i proprietari disponibili a darvi informazioni e ad organizzare escursioni.



Booking.com

Per la cena vi consiglio assolutamente il Ristorante “Peixe Brasileiro”, una pescheria che serve solo pesce grigliato ma freschissimo.
Il locale è semplice, con dei tavoli disposti in un vicolo: l’unica nota negativa sono i tempi di attesa, ma non vi pentirete di averlo scelto.
Potete anche andare lì presto ordinare ciò che volete, farvi un aperitivo sulla spiaggia e poi tornare dopo 1 ora!
oasi a Jericoacoara albero tra le dune in Brasile

3 Cose da fare a Jericoacoara

Sono bastate poche ore per iniziare ad entrare in contatto con questo luogo dal fascino semplice, e i due giorni trascorsi qui mi hanno lasciato dei bellissimi ricordi.
Se verrete a Jerico potrete rilassarvi sulla spiaggia e dedicarvi al dolce far niente, oppure scegliere diverse escursioni da effettuare nei dintorni.
Ecco le 3 cose che, a mio parere, non dovete perdere!

dune buggy a Jericoacoara

Raggiungere le lagune di Agua Dolce, Azul, Bonita e Paraiso in dune-buggy

Una gita che vi consiglio di fare assolutamente è quella alle lagune di acqua dolce a circa due ore di distanza da JEricoacoara. Il modo migliore e più divertente per arrivarci è in dune-buggy, delle simpatiche macchinine ideali per guidare sulla sabbia.
Queste 4 lagune sono quei posti che solo in Brasile si possono trovare: grandi laghi caratterizzati da acqua limpida e azzurra in mezzo a un deserto.
Qui potrete sdraiarvi all’interno di amache adagiate nell’acqua, sorseggiare una buona caipirinha o gustare dell’ottimo pesce.
Durante il tragitto fate una sosta all’Arvore de Preguica, una grande pianta in mezzo al nulla i cui rami sono stati modellati dal vento e hanno assunto forme particolari.
escursione alle Lagoe a Jericoacoara amache in Brasile

Fare una passeggiata fino alla Pedra Forada

Questo posto è un arco naturale che si trova sulla riva del mare a circa 2,5 km da Jericoacoara.
Potrete decidere se andare e tornare a piedi, oppure, come ho fatto io, farvi lasciare qui dopo l’escursione alle lagune e rientrare con una bella passeggiata dopo aver ammirato il tramonto.
Il mio consiglio è di venire qui quando il sole sta calando, non fa eccessivamente caldo e il paesaggio assume delle sfumature meravigliose.
tramonto a Jerico

Cavalcare sulla spiaggia di Jerico al tramonto

Un’altra attività che vi consiglio vivamente, anche se non siete degli esperti cavallerizzi, è la gita a cavallo lungo la spiaggia di Jericoacoara, da fare nel tardo pomeriggio.
Per due ore circa cavalcherete sulla riva del mare, scoprirete la lunga spiaggia ed infine raggiungerete la Duna Por Do Sol per ammirare il tramonto!

Ma Jerico è solo la prima tappa, da qui si riparte destinazione Delta do Parnaiba
cavalli in Brasile cavalcata a Jericoacoara

partoforsetorno

2 Comments

  • Bella descrizione brava. Posso chiederti come sei arrivata da Fortaleza a Jerico? e i tour alle lagune li hai acquistati già in loco o dall’Italia?

    • Ciao Francesca, grazie.
      PEr arrivare a JErico da Fortaleza ho preso un transfert con delle jeep, nel caso puoi anche chiedere alla pousada dove dormirai i contatti.
      I tour alle lagune vicino a Jerico li ho presi in loco, mentre per andare al parco nazionale del MAranhao con le dune e le lagune ho contattato un servizio locale dall’ITalia.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.