ITALIA

Roma: perché per me è la città più bella del mondo

panorama_roma.jpg

Capitale italiana, città conosciuta in tutto il mondo,  palcoscenico di vicende storiche e a mio parere uno dei posti più belli che esistono.
L’atmosfera che respiro ogni volta che torno a Roma è difficile da descrivere, sarà che nelle mie vene scorre un po’ di sangue romano, sarà che il mio primo amore era romano sarà che ho tanti amici che mi accolgono ogni volta…ma per me come Lei non c’è nulla al mondo ed è impossibile non innamorarsi di questa città.
Conosco bene questo luogo, mi piace tornarci spesso, in qualunque stagione dell’anno: ogni volta adoro perdermi tra i suoi angoli e i suoi vicoli, mi diverto ad andare a fare la spesa nei mercati rionali e ovunque mi giri intravedo la storia che monumenti, chiese, fontane e palazzi riflettono.
zona dei fori imperiali

Roma la città dei 5 sensi

Perché è un posto speciale? Perché qui qualunque cosa deciderete di fare, vedere, sentire o assaggiare appagherete contemporaneamente tutti e 5 i sensi.
Ma cosa dovete assolutamente fare quando venite a Roma se volete viverla appieno, sentendovi parte della città?
Eccovi i miei 6 suggerimenti!
fori romani e altare della patria a Roma

  • Puntate la sveglia presto e quando i turisti ancora dormono, passeggiate per villa Borghese ed il Pincio, il colle di Roma che si trova a nord del Quirinale e affaccia su Campo Marzio.
  • Gustate e odorate l’aroma di caffè di Sant’ Eustachio tra il Pantheon e Piazza Navona e divorate dopo aver appagato anche la vista i cornetti e i maritozzi di Regoli vicino alla Stazione Termini.
    maritozzi di Regoli
  • Camminate sull’Appia Antica e salite sulla terrazza dell’Altare della Patria se volete avere una perfetta visuale dei fori.
  • Fate un po’ di shopping nei negozi particolari che trovate al quartiere Monti.
  • Dopo tanto camminare quel che ci vuole è una pausa ristoratrice: tra i miei posti preferiti c’è “Giggetto al Portico d’Ottavia”, famoso per i carciofi alla giudia, una vera delizia non solo per il palato ma anche per l’umore e “Da Augusto” a Trastevere dove si mangia quel che c’è, fino ad esaurimento dei piatti.
    E se volete assaggiare una delle cacio e pepe  più buone prenotate da “Felice” a Testaccio. Provare per credere!
    carciofi romani
  • Per il tramonto c’è l’imbarazzo della scelta: potrete recarvi all’isola Tiberina, oppure quando l’aria inizia a scaldarsi ed il profumo dei gelsomini si diffonde per tutta la città, ammirare il sole che cala sul Lungotevere è sempre uno spettacolo gratuito impagabile.
    Ma se siete dei veri romantici il panorama dal Gianicolo, il colle alle spalle di Trastevere, è sicuramente quello che preferirete: lo sguardo si perderà sui tetti, tra le antiche rovine, i monumenti e le cupole di Roma.
    tramonto sul TevereE se non sapete dove andare a dormire provate l’accogliente e centralissimo B&B di Giorgio e Angelo!
partoforsetorno
Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.